COGITO Robotica&Creatività

Si va delineando il lavoro di ciascuna delle otto squadre che lavorano all’interno del PON MODULI 3 e 4.

Cinque le squadre che si apprestano a recarsi a Rovereto, il 20 marzo, per la semifinale di competenza della Nao-Challenge 2020; una squadra si prepara per la Rescue-Line; una per il Contest romano all’interno della RomeCup2020 e una ottava squadra, composta da Edoardo Menna, Luca Maggio e Giancarlo Venturato partecipa alle selezioni della Olimpiade della Robotica indetta da Scuola di Robotica di Genova.

Tantissime le problematiche che emergono e frenetici gli incontri del giovedì pomeriggio dove i 65 studenti impegnati occupano tutto il primo piano di via Configliachi.

Chi programma, chi si confronta e litiga con i compagni di squadra, chi chiede consiglio ai Coach e ai professori presenti, chi cerca materiali introvabili, chi si documenta in rete e chi sui manuali, chi si destreggia tra le bizze dei nostri Nao e MARRtino, chi cerca di far riprese per i video da produrre per le varie competizioni, chi cattura immagini da pubblicare sui social.

Tutta l’attività del giovedì pomeriggio è proficua solo se gli studenti dedicano del tempo anche nel corso della settimana per cercare di trovare soluzioni ai problemi emersi e qui: ” la coperta è corta”…come si suol dire, perchè il tempo è poco e gli impegni tanti e pressanti.

Ce la faranno i nostri eroi?

STAY TUNED!!!

Precedente PON MODULO3 Successivo I Naostronomic al Museo de La Specola