PROVIAMO IL NAO!!!!!

Ieri, 3 Febbraio 2015, i team The Beginners e Team Eve  si sono recati alla facoltà di ingegneria dell’Università di Padova dove, grazie alla disponibilità e alla collaborazione di un dottorando, hanno sperimentato, sul Nao,  i programmi fin’ora elaborati con Choreographe. Il pomeriggio è stato divertente e interessante e ha visto le due squadre coinvolte in un’ attenta osservazione degli esiti del lavoro svolto fin’ora.  Il Nao si è mostrato in tutti i suoi lati, non facendo mancare i problemi anche in quei  programmi che, teoricamente, avrebbero dovuto funzionare al meglio. Di fronte agli inconvenienti i giovani programmatori del Liceo E. Fermi hanno però reagito con ironia, ridendo e scherzando. Senza dimenticare il proprio obbiettivo, le due squadre hanno cercato di apprendere più informazioni possibili utili al loro lavoro e alle sfide che dovranno affrontare 🙂

I nostri Team hanno provato  le prime bozze di codice per la prima prova della Nao Challenge, scoprendo che sul robot influiscono molti fattori:

  • I rumori ambientali;
  • la superficie del pavimento;
  • la luminosità esterna;
  • i motori che si scaldano dopo un po’ di tempo che il Nao è in azione.

Queste, tuttavia, sono solo alcune delle molteplici cose che influenzano l’esecuzione di un programma sul Nao costringendo le squadre a perfezionare il codice la mattina della competizione. Bisogna poi tenere conto che il Robot ha dei tempi di accensione e di ricezione del codice molto lunghi 🙁

Per oggi è tutto, ma noi continuiamo a seguire le due squadre, cosicché il nostro sostegno possa incitarli a proseguire  🙂

 

IMG-20150203-WA0005

Precedente Noi al lavoro Successivo Nuove Reclute !!!