STORIE DI ALTERNANZA: primo premio al VILLA ARZILLA

Nao Enrico e Alberto, Ambrogio il robot costruito con materiale Fischertechnik e Manny l’armadio tuttofare oltre al pannello domotizzato con tecnologia KNX hanno permesso alla commissione di Unioncamere di apprezzare il Progetto Villa Arzilla in tutti i suoi aspetti! Bravissimi ragazzi!!! Oggi, nella sede della Camera di Commercio di Padova, gli studenti delle squadre Naoadays e Grosselternbot hanno ricevuto il primo premio per il concorso storiedialternanza.

Con buona padronanza di esposizione hanno illustrato ai convenuti i pregi del Progetto e lo svolgimento delle attività che hanno coinvolto un centinaio di studenti per più di cento ore extra-scolastiche.

La motivazione della premiazione è stata particolarmente apprezzata perchè è stato dato rilievo all’importanza sociale del progetto stesso.

Precedente MODULO 2 Successivo FERMI'S HACKATHON